Unità logaritmiche: esercizi

Questa pagina contiene alcuni esercizi sulle unità logaritmiche. La descrizione teorica ed alcuni esempi possono essere trovati alla pagina Unità logaritmiche.

Attenzione agli "zeri" e alle unità di misura!

Esercizio 1

Convertire le seguenti tensioni in unità logaritmiche (dBV):

[ 9,5 dBV; 0 dBV; -12 dBV; 40,8 dBV ]

Convertire le seguenti grandezze in unità logaritmiche (dBV o dBm)

[ -20 dBV; 4,8 dBm; 20 dBm; -20 dBm; 6 dBV ]

Convertire le seguenti tensioni o potenza in unità lineari:

(per controllare tutti questi risultati, applicare le formule inverse)

[ 1,41 V; 0.56 V; 100 mW; 10 µW; 5  µW ]

Esercizio 2

Date le seguenti tensioni sinusoidali in ingresso ed uscita ad un quadripolo:

Calcolare:

  1. Guadagno di tensione (in dB e come numero puro)
  2. Attenuazione di tensione (in dB e come numero puro)
  3. Potenza di ingresso ed uscita, in mW (tutte le resistenza sono uguali e pari a 75 Ω)
  4. Potenza di ingresso ed uscita, in dBm
  5. Guadagno di potenza  (in dB e come numero puro)
  6. Attenuazione di potenza  (in dB e come numero puro)

[ 49.5 dB; 300; -24,8; 0,003; 6,71 nW; 60 mW;  -31 dBm; 17,8 dBm; 49.5 dB; 90 000; -49.5 dB;  1,1E-5 ]

Esercizio

Come il precedente esercizio:

[ 28 dB; 25; -28 dB; 0,04; 21 µW; 13 mW; -16,7 dBm; 11 dBm;  28 dB; 625; -28 dB; 0.0016 ]

Esercizio 4

Un segnale è somma di tre sinusoidi:

Disegnare su grafico semilogaritmico:

  1. Lo spettro delle tensioni, in dBV
  2. Lo spettro delle potenze, in dBm. Tutte le resistenze sono di 50 Ω

Soluzione

Esercizio 5

Con i dati dell'esempio 3, calcolare i guadagni di tensione e potenza, sia con unità lineari che logaritmiche.

Come posso verificare la coerenza di quanto qui trovato con i risultati dell'esempio 3?

[ 0,5; 0,25; -6 dB; -6 dB ]

Esercizio 6

Un amplificatore d'antenna adattato sia in ingresso che in uscita ha guadagno pari a 60 dB. Determinare quanto vale la potenza di uscita se la potenza in ingresso è pari a -70 dBm.

[ -10 dBm ]

Esercizio 7

Di seguito sono mostrate l'uscita (in rosso) e l'ingresso (in verde) di un quadripolo.

Due sinusoidi

Determinare:

[ 0.14 V; 0.7 V; -17 dBV; -3 dBV; 0,2 mW; 5 mW; -7 dBm; 7 dBm; 5; 14 dB; 25; 14 dB; 0,04; -14 dB ]

Esercizio 8

Disegnare il grafico dell'esempio 4 su scala lineare, sia per la potenza che per frequenza.

Soluzione

Esercizio 9

Con i dati dell'esempio 2, calcolare le attenuazioni di tensione e potenza su scala lineare e logaritmica.

Come posso verificare tali risultati?

[ 0,002; -54 dB; 0.000004; -54 dB ]

Esercizio 10

Il guadagno di un quadripolo è pari a 20 dB. L'ingresso è costituito da tre sinusoidi con le seguenti caratteristiche:

Disegnare lo spettro di potenza del segnale di uscita su grafico semilogaritmico.

Soluzione

Esercizio 11

Il guadagno di un quadripolo, variabile con la frequenza, è descritto dal seguente grafico.

L'ingresso è costituito da tre sinusoidi con le seguenti caratteristiche:

Disegnare lo spettro di potenza del segnale di uscita su grafico semilogaritmico.

Soluzione

Esercizio 12

Il guadagno di un quadripolo, variabile con la frequenza, è descritto dal seguente grafico.

Esercizio 12

 

L'ingresso è costituito da un'onda quadra con ampiezza 5 V e frequenza 3 MHz, Disegnare lo spettro di tensione del segnale di uscita su grafico semilogaritmico.

Soluzione

 

Pagina creata nel settembre 2022
Ultima modifica: 21 ottobre 2023


Licenza "Creative Commons" - Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported


Pagina principaleAccessibilitàNote legaliPosta elettronicaXHTML 1.0 StrictCSS 3

Vai in cima